Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie personale ATA, domande entro il 21 agosto

11 agosto 2017

Da Orizzonte Docenti 9 agosto 2017

Sul sito della Cisl Scuola viene riportata la nota del Ministero dell’Istruzione con cui vengono trasmessi il modulo e le scadenze delle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale ATA.

Infatti, con la nota prot. n. AOODGPER 34572 del 07.08.2017 il MIUR rende noto il modulo per le domande di Utilizzazione e Assegnazione provvisoria del personale ATA per l’a.s. 2017/18, in applicazione di quanto previsto dal CCNI sulla mobilità annuale.

Per quanto riguarda invece la scadenza delle domande, la nota ministeriale specifica che le istanze dovranno essere presentate in modalità cartacea entro il 21 agosto 2017.universita_e-campus_africo-11

Ricordiamo che l’assegnazione provvisoria può essere richiesta per una sola provincia, per un massimo di quindici sedi e indifferentemente per uno dei seguenti motivi:

ricongiungimento ai figli o agli affidati di minore età con provvedimento giudiziario;
ricongiungimento al coniuge o alla parte dell’unione civile o al convivente, ivi compresi parenti o affini, purché la stabilità della convivenza risulti da certificazione anagrafica;
gravi esigenze di salute del richiedente comprovate da certificazione sanitaria;
ricongiungimento ai genitori conviventi se non ricorrono le prime due condizioni.
In caso di ricongiungimento al coniuge destinato a nuova sede per motivi di lavoro o che svolga attività lavorativa in altra provincia, si prescinde dall’iscrizione anagraficacertificazione-inglese1

Utilizzazioni ATA
L’utilizzazione annuale consente al personale senza sede, in esubero, oppure al personale trasferito in una sede disagiata in quanto perdente posto, nello stesso anno o negli anni precedenti, di poter prestare servizio per un anno in una scuola più comoda richiesta dallo stesso lavoratore.

copyright 2017 | Credits
Inline
ARES centro studi
Inline
ARES centro studi